La parodontite

La parodontite rappresenta una serie di malattie infiammatorie che colpisce il paradontale - cioè i tessuti che circondano e sostengono i denti. La parodontite comporta la progressiva perdita di osso alveolare intorno ai denti, e se non trattata in tempo, può portare ad allentamento e di conseguenza la perdita di denti. La parodontite è causata da microrganismi che si attaccano e si moltiplicano sulla superficie dei denti.

Una diagnosi di parodontite è stabilita esaminando i tessuti molli delle gengive intorno ai denti mediante un’analisi visiva, utilizzando la ricerca e la radiografia per determinare la quantità di perdita ossea attorno ai denti. Gli specialisti nel trattamento della parodontite sono chiamati Parodontologia; il loro campo specialistico è conosciuto come "parodontologia".

La parodontite è una infiammazione del parodonto - i tessuti di sostegno dei denti. Il parodonto consiste da quattro tessuti:

  • gengive, o tessuti;
  • cemento, o strato esterno delle radici dei denti;
  • osso alveolare, o "collegamenti" ossei dove sono ancorati i denti;
  • legamenti paradontali che sono le fibre di collegamento del tessuto che collega il cemento e l’osso alveolare.

L’etiologia primaria (causa) della gengivite è l’insufficiente dell’igiene orale, che porta all’accumulo della matrice di funghi e batteri sulla linea delle gengive, detta, placca dentale. Altre cause sono, l’alimentazione deficiente e gli aspetti che stanno alla base medica, come il diabete.