Consultazione

(+373 22)58-23-79tel.
23-88-55fax
Mon—Fri9001800
Saturday9001300

Storia dell’impianto dentale

Nel 1950, all'Università di Cambridge, in Inghilterra, è stato studiato il flusso di sangue in vivo (nel corpo umano). E 'stato concepito un metodo per creare una camera di titanio che è stato poi incorporato nel tessuto molle delle orecchie di coniglio. Nel 1952, il chirurgo ortopedico svedese, P.I. Brånemark, era interessato a studiare la guarigione e la rigenerazione ossea, e ha ammesso il concetto di "stanza dalle orecchie di coniglio" dell’università di Cambridge, per utilizzarlo già in femore di coniglio. Dopo diversi mesi di studio ha tentato di recuperare queste costose camere dai conigli, rendendosi conto che non può farlo. Per Brånemark ha osservato che l'osso è cresciuto con una grande prossimità alla camera di titanio che si è attaccato effettivamente al metallo. Brånemark ha eseguito diversi studi su questo fenomeno, utilizzando come soggetti uomini ed animali, tra di cui tutti hanno confermato questa proprietà unica del titanio.